ALLEVAMENTO ZOOTECNICO: Settore in sofferenza

ALLEVAMENTO ZOOTECNICO: Settore in sofferenza

ALLEVAMENTO ZOOTECNICO: Settore in sofferenza

L’allevamento zootecnico nell’ultimo periodo è fortemente in sofferenza a causa dell’aumento dei fattori produttivi e per questo motivo è già pronto un decreto sostegni.

Ad annunciarlo è stato il ministro delle politiche agricole, Stefano Patuanelli, il quale comunica che le principali filiere interessate sono le vacche da latte, le bufale, le vacche a duplice attitudine ed i capi bovini macellati in età compresa dai 12 ai 24 mesi. Per quanto riguarda i tempi di pagamento, il ministro sottolinea che il regolamento prevede spese ammissibili solo se effettuate entro il 30 settembre, in modo tale da assicurare agli allevatori zootecnici un incremento medio dell’aiuto accoppiato del 65%.

ASCOLTA IL PODCAST!

Fanno eccezione gli allevamenti di vacche da latte al quale andrà il 75% e agli allevamenti bufalini il 164%. Infine, Patuanelli aggiunge che è previsto anche uno stanziamento da 80 milioni di euro per il suinicolo, bovini fino a otto mesi, bovini di razze autoctone, l’ovino-caprino, il cunicolo, il pollame e le produzioni avicole.

GUARDA IL VIDEO!