AMMINISTRATORE E DIPENDENTE DI UNA SOCIETÀ?

AMMINISTRATORE E DIPENDENTE DI UNA SOCIETÀ?

Si può essere amministratori di una società, e allo stesso tempo lavoratori subordinati della stessa società? Per l’INPS sì, ma determinate condizioni.

Infatti, con il messaggio n. 3350 dell’INPS del 17 settembre, l’INPS ha fornito i chiarimenti necessari per le strutture territoriali e operatori economici proprio sulla compatibilità tra la titolarità di cariche sociali e lo stabilire un rapporto di lavoro dipendente tra una società e colui che l’amministra.

Lo status di amministratore di una società di capitali, per essere compatibile con l’attività di lavoro subordinato, ha bisogno che soddisfi una serie di determinate condizioni:

  • l’esistenza di un altro soggetto con sussista il vincolo della subordinazione;
  • L’organo collegiale di amministrazione deve possedere il potere di deliberare;
  • Le mansioni svolte dal soggetto sono estranee rispetto al rapporto organico con la società.

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

× WHATSAPP