ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE: AUMENTANO GLI IMPORTI PER LA DISABILITÀ

ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE: AUMENTANO GLI IMPORTI PER LA DISABILITÀ

ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE: AUMENTANO GLI IMPORTI PER LA DISABILITÀ

L’aumento degli importi, che spetta alle famiglie che hanno figli in stato di disabilità almeno media, è stato deciso con il decreto “Semplificazioni” approvato nel Consiglio dei ministri del 15 giugno e di fatto estende le tutele previste per i figli minori in stato di disabilità anche ai figli maggiorenni e senza limiti di età, con l’aggiunta di un’ulteriore maggiorazione.

Nello specifico, sono tre gli interventi ad essere stati approvati. Il primo aumenta l’importo base che spetta ai figli maggiorenni in stato di disabilità, senza limiti di età, dagli attuali 85€ mensili fino a un massimo di 175€, lo stesso importo diminuirà progressivamente con il crescere dell’Isee fino a un valore minimo di 50€. Il secondo intervento, invece, riguarda la maggiorazione che spetta per i figli minori in stato di disabilità da 85 a 105 euro in base al grado, che adesso viene estesa anche ai figli maggiorenni, ma fino a 21 anni.

ASCOLTA IL PODCAST!

Il terzo intervento, infine, riguarda la maggiorazione che spetta per i nuclei familiari con Isee fino a 25.000€ e che hanno ricevuto gli ANF per i figli minori nel 2021. In questo caso, se nel nucleo familiare ci sono figli in stato di disabilità a carico, l’importo della maggiorazione viene aumentato ulteriormente di altri 120€. È importante tenere presente che allo stato attuale questi aumenti sono validi esclusivamente per il 2022, mentre dal 2023 le maggiorazioni dovrebbero tornare agli importi originari. Tuttavia, per ogni dettaglio bisognerà attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto “Semplificazioni”.

GUARDA IL VIDEO!