Assegno Unico Luglio 2023: I dati INPS

Pubblicati i dati del mese di luglio 2023 sull’Assegno Unico e Universali con numero di domande, beneficiari e importi.

Assegno Unico Luglio 2023

Assegno Unico Luglio 2023

Pubblicati i dati del mese di luglio 2023 sull’Assegno Unico e Universali con numero di domande, beneficiari e importi.

Il nuovo osservatorio INPS sull’Assegno Unico e Universale per i figli a carico fa riferimento al mese di luglio 2023. In tutto, le domande presentate a INPS a luglio sono 54.490. Mentre i richiedenti che hanno ricevuto effettivamente l’Assegno (a domanda) sono 5.550.988, per 8.817.532 figli. Per quanto riguarda l’importo medio mensile dell’Assegno Unico, si tratta di 256 euro, pari in media a 161 euro mensili per figlio. I nuclei che hanno al loro interno figli con disabilità sono 334.852. L’importo medio mensile a luglio è di 377 euro.

ASCOLTA IL PODCAST!

Per quest’anno, l’importo base dell’Assegno per ciascun figlio minore va da un minimo di 54,10 euro, in assenza di maggiorazioni, se non si presenta l’ISEE o nel caso in cui sia pari o superiore a 43.240 €. Fino a un massimo di 189,20 euro per coloro che hanno un ISEE fino a 16.215 euro.

A livello geografico, gli importi più alti si registrano nelle regioni del Sud, con un valore medio mensile di 172 euro a figlio. La Calabria è al primo posto, con un valore massimo mensile 182 euro. Gli importi scendono nelle regioni del Nord, dove per figlio si segnala una media mensile di 152 euro. L’importo più basso è in Valle D’Aosta con 146 euro.

Per finire, l’osservatorio analizza il caso dei percettori di Reddito di Cittadinanza che ricevono l’integrazione dell’Assegno Unico per i figli a carico. Nel mese di luglio, la spesa complessiva per queste integrazioni è di 56,9 milioni di euro. Il numero di nuclei beneficiari di RdC è di 291.813 per 490.355 figli.

GUARDA IL VIDEO!