BLOCCO SFRATTI: ESENZIONE IMU PER I PROPRIETARI DEGLI IMMOBILI

BLOCCO SFRATTI: ESENZIONE IMU PER I PROPRIETARI DEGLI IMMOBILI

BLOCCO SFRATTI: ESENZIONE IMU PER I PROPRIETARI DEGLI IMMOBILI

Esenzione IMU per lo sfratto per morosità: lo prevede un emendamento approvato al decreto Sostegni bis.

1. Alle persone fisiche che possiedono un immobile, concesso in locazione a uso abitativo, che abbiano ottenuto in proprio favore l’emissione di una convalida di sfratto per morosità entro il 28 febbraio 2020, la cui esecuzione è sospesa sino al 30 giugno 2021, è riconosciuta l’esenzione per l’anno 2021 dal versamento dell’IMU relativa all’immobile stesso.

Nello specifico, le caratteristiche dell’esonero sono le seguenti:

  • possono beneficiarne le persone fisiche;
  • possessori di un immobile;
  • l’immobile deve essere concesso in locazione a uso abitativo;
  • i possessori devono aver ottenuto in proprio favore l’emissione di una convalida di sfratto per morosità entro il 28 febbraio 2020;
  • l’esecuzione dello sfratto è sospesa sino al 30 giugno 2021.

2. L’esenzione, per l’anno 2021, dal versamento dell’IMU si applica anche a beneficio delle persone fisiche titolari di un immobile, concesso in locazione a uso abitativo, che abbiano ottenuto in proprio favore l’emissione di una convalida di sfratto per morosità successivamente al 28 febbraio 2020, la cui esecuzione è sospesa fino al 30 settembre 2021 o fino al 31 dicembre 2021.

Queste le caratteristiche dell’esonero:

  • possono beneficiarne le persone fisiche;
  • titolari di un immobile;
  • l’immobile deve essere concesso in locazione a uso abitativo;
  • i titolari devono aver ottenuto in proprio favore l’emissione di una convalida di sfratto per morosità successivamente al 28 febbraio 2020;
  • l’esecuzione è sospesa fino al 30 settembre 2021 o fino al 31 dicembre 2021.

Attenzione: in entrambi i casi, l’esonero è riconosciuto per l’anno 2021.

Nell’emendamento approvato si prevede che i soggetti esonerati “hanno diritto al rimborso della prima rata dell’IMU relativa all’anno 2021, versata entro il 16 giugno 2021”.

Le modalità di attuazione per il rimborso dell’IMU già versata saranno fissate con decreto del MEF, da adottare entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto Sostegni bis.