BONUS 200 EURO LIBERI PROFESSIONISTI: SLITTA LA DATA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

BONUS 200 EURO LIBERI PROFESSIONISTI: SLITTA LA DATA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

BONUS 200 EURO LIBERI PROFESSIONISTI: SLITTA LA DATA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La notizia arriva direttamente dall’Adepp, l’associazione degli enti previdenziali privati.

All’inizio di settembre l’Adepp aveva comunicato che le domande per il bonus 200 euro ai liberi professionisti potevano partire dopo il 20 settembre. Ad oggi, però, con un nuovo comunicato stampa, l’associazione stessa informa che la procedura di invio sarà disponibile solo dopo il 26 settembre. Uno slittamento necessario se si considera che il decreto interministeriale attuativo dell’articolo 33 del decreto Aiuti non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

ASCOLTA IL PODCAST!

Inoltre, l’Adepp fa sapere che le casse di previdenza sono pronte ad aggiornare la procedura informatica per la richiesta dell’indennità aggiuntiva di 150 euro introdotta dal decreto Aiuti ter. Si tratta di una nuova misura destinata sempre ai liberi professionisti ma che, a differenza del bonus 200 euro erogato a coloro che hanno un reddito complessivo inferiore ai 35 mila euro nel 2021, sarà riconosciuta a chi ha percepito redditi inferiori ai 20.000 nello scorso anno, per un totale di 350 euro da richiedere con una sola domanda.

Infine, è importante sottolineare che, attualmente, si attende ancora il decreto interministeriale per definire la data di presentazione delle domande del bonus 200 euro per lavoratori autonomi e partite IVA iscritti alle casse INPS. Indiscrezioni suggeriscono che le due domande dovrebbero aprirsi lo stesso giorno, ma aspettiamo ulteriori dettagli in merito da parte dell’istituto.