Bonus e novità di maggio 2023: RdC – Supporto per la formazione e il lavoro, Bonus vista, 730/2023 e Bonus bollette

Sono tante le novità del mese di maggio, dai bonus 2023 ai pagamenti INPS e sostituzione RdC.

bonus 2023 novità

Bonus 2023 e novità

Sono tante le novità del mese di maggio, dai bonus 2023 ai pagamenti INPS e sostituzione RdC.

Supporto per la Formazione e il Lavoro

Lo Strumento di Attivazione è quella misura che dovrebbe sostituire, per gli occupabili, il Reddito di Cittadinanza da settembre. E adesso cambia ancora, ma solo nel nome. Infatti, sembra che il nuovo nome sarà “Supporto per la Formazione e il Lavoro”, o almeno è quello che emerge dal testo del decreto lavoro inviato alla Ragioneria dello Stato. Si tratta di quel passaggio che serve a controllare che effettivamente i conti fatti nel decreto siano corretti. Il resto della misura è grosso modo identico a quello presentato nelle bozze precedenti. Visto che ormai siamo quasi al termine dei vari passaggi burocratici, aspettiamo la pubblicazione del decreto lavoro in Gazzetta Ufficiale per poter vedere tutti i dettagli di questa nuova misura.

ASCOLTA IL PODCAST!

Novità Bonus Vista 2023

Dalle ore 12 del 5 maggio 2023 sarà possibile presentare le domande per il bonus vista o bonus occhiali da 50 euro. Le richieste si dovranno presentare dal sito ufficiale. Per fare richiesta serviranno lo SPID e un ISEE fino a 10 mila euro.  Il bonus ha un valore massimo di 50 euro. Si può utilizzare come un buono sconto per l’acquisto di occhiali da vista o lenti correttive presso i negozi accreditati sulla piattaforma del ministero della salute. Oppure si può chiedere come rimborso per le stesse spese già effettuate da gennaio 2021.

Bonus Trasporti 2023

È ancora disponibile il bonus trasporti 2023, lo sconto sull’acquisto di abbonamenti del trasporto pubblico. Il bonus sarà attivo fino al 31 dicembre 2023 o fino a quando non termineranno i fondi. A quanto pare stanno andando a ruba, visto che ne hanno erogati più di mezzo milione.

Modello 730 precompilato 2023

Dal 2 maggio è disponibile il 730/2023 precompilato dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Basterà accedere tramite SPID o identità digitale, ma anche tramite delega. Invece, è dall’11 maggio che si potrà procedere con le modifiche e i primi invii.

Bonus Bollette 2023

Sono prorogati anche per aprile, maggio e giugno i bonus “potenziati” per il caro energia. Tuttavia, non è detto che le prossime bollette saranno più basse, anzi, è possibile che ci sia un piccolo aumento. Questo per due ragioni. Innanzitutto, la proroga è meno “potente” dei potenziamenti precedenti, come è possibile vedere dalle tabelle di riferimento pubblicate da ARERA. A seguire perché, con il decreto bollette, alcuni oneri di sistema sono tornati sulla bolletta, in particolare per quel che riguarda il gas. Di conseguenza, fa sapere ARERA, il prezzo della bolletta del gas di aprile potrebbe salire di circa il 22%, nonostante i bonus. Tuttavia, dice sempre ARERA, questo aumento dovrebbe pesare meno sulle tasche delle famiglie. Questo perché i consumi per i riscaldamenti e, più in generale, del gas, sono in discesa, visto che andiamo verso il caldo.

Pagamento NASpI maggio 2023

I primi pagamenti della NASPI di maggio 2023, quindi riferita al mese di aprile, sono previsti intorno al 9 maggio. Continueranno, poi, a mano a mano nel resto del mese.

GUARDA IL VIDEO!