BONUS ALBERGHI: AL VIA LE DOMANDE

BONUS ALBERGHI: AL VIA LE DOMANDE

BONUS ALBERGHI: AL VIA LE DOMANDE

A partire dal 13 giugno e fino al 16 giugno, è possibile presentare domanda per il bonus riqualificazione alberghi.

L’agevolazione è rivolta alle imprese che gestiscono strutture ricettive turistico-alberghiere e che, dal 1°gennaio 2020 al 6 novembre 2021, hanno sostenuto spese per il miglioramento dei locali. Le domande devono essere trasmesse direttamente al ministero del Turismo. In pratica, sarà una sorta di click day, non solo perché le strutture interessate hanno solo pochi giorni di tempo per inoltrare le domande, ma soprattutto perché le risorse messe a disposizione sono abbastanza limitate, si tratta infatti di 380 milioni e saranno assegnate in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

ASCOLTA IL PODCAST!

Ciò significa, quindi, che per non perdere questa importante occasione, bisognerà essere tempestivi nell’invio della domanda.  A seguire, entro 60 giorni dal termine ultimo del 16 giugno, il ministero del Turismo, dopo aver verificato la sussistenza dei requisiti soggettivi, oggettivi e formali, comunicherà all’impresa l’importo del credito d’imposta effettivamente spettante o il diniego dell’agevolazione. Più nel dettaglio, possono presentare domanda gli alberghi,  gli agriturismi, gli stabilimenti termali, le strutture ricettive all’aria aperta come i villaggi turistici, i campeggi, i campeggi nell’ambito delle attività agrituristiche. Il bonus è riconosciuto nella misura del 65% delle spese sostenute, è utilizzabile soltanto in compensazione, tramite modello F24 e non concorre alla formazione né del reddito imponibile né del valore della produzione ai fini Irap.