BONUS MOBILITÀ: COMPLETATI I PAGAMENTI DEI RIMBORSI

BONUS MOBILITÀ: COMPLETATI I PAGAMENTI DEI RIMBORSI

BONUS MOBILITÀ: COMPLETATI I PAGAMENTI DEI RIMBORSI

Sono state elaborate e liquidate quasi tutte le 663.710 richieste presentate dai beneficiari, per un valore complessivo di oltre 31,5 milioni di euro.

Il Ministero della Transizione ecologica, attraverso un comunicato, fa sapere che volge al termine la seconda fase di rimborsi per i cittadini che:

  • hanno acquistato una bici o un monopattino tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020,
  • o hanno usufruito dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale,
  • hanno trasmesso la relativa richiesta tra il 14 gennaio e il 15 febbraio 2021, per richiedere fino a un massimo di 500 euro per il 60% della spesa sostenuta. 

Nello stesso comunicato, il Ministero rende noto che sono rimasti in sospeso solo 150 bonifici, stornati per un errore di inserimento dei dati, ma che sono al vaglio della Consap per le necessarie verifiche. 

Ricordiamo che si tratta dell’opportunità concessa a coloro che, lo scorso 4 novembre non erano riusciti ad accedere ai fondi destinati al beneficio introdotto dal decreto “Rilancio” per incentivare la mobilità privata a basso impatto ambientale, e che erano comunque in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato.

Ad oggi, sono state elaborate e in gran parte liquidate tutte le richieste presentate dai 663.710 beneficiari dell’incentivo a favore della mobilità sostenibile, per un valore complessivo di oltre 31,5 milioni di euro.

Inoltre, è bene specificare che allo stato attuale, sul fronte degli esercenti, sono state liquidate circa 12.200 fatture, pari a oltre 60 milioni di euro.

×