BUFALA FEST 2022 A NAPOLI: TRA GASTRONOMIA E SOSTENIBILITÀ

BUFALA FEST 2022 A NAPOLI: TRA GASTRONOMIA E SOSTENIBILITÀ

BUFALA FEST 2022 A NAPOLI: TRA GASTRONOMIA E SOSTENIBILITÀ

La più famosa kermesse di Napoli offrirà al pubblico stand di food per promuovere piatti realizzati esclusivamente con prodotti della filiera bufalina.

Dopo due anni di stop, torna a Napoli, dal 9 al 17 luglio, uno degli eventi più attesi dell’anno: il “Bufala Fest – non solo mozzarella“, nove giorni all’insegna del gusto, dell’arte e della cultura sul lungo mare Caracciolo, con l’obiettivo di esaltare il concetto di sostenibilità, tema primario di questa edizione, e le peculiarità della filiera bufalina. L’offerta è stata illustrata recentemente presso il ristorante “Fratelli La Bufala” e non prevede solamente prelibatezze per il palato, ma anche un ampio cartellone di spettacoli musicali e comici, diversi talk tematici e show cooking di grandi chef.

ASCOLTA IL PODCAST!

Il tema fondante dell’edizione 2022 è la sostenibilità, un argomento che nell’ultimo periodo sta interessando diversi settori, e proprio per questo gli organizzatori Antonio Rea e Francesco Sorrentino hanno spiegato che sono numerosi i partner che hanno scelto il Bufala Fest come vetrina di prestigio per presentare i loro progetti legati alla transizione green.

L’accesso agli spettacoli e agli show cooking è completamente gratuito, mentre per chi vorrà gustare i piatti più tipici della tradizione napoletana, sono previste 3 tipologie di ticket che variano dai 15 ai 18 euro: menù adulto, menù bambino e menù Gluten Free, acquistabili sul sito ufficiale dell’evento. Infine, il Bufala Fest 2022, oltre a vantare la partnership con la scuola di cucina “Dolce& Salato” che coordinerà tutte le attività di degustazione, ha in programma anche il contest “I Sapori della Filiera” in cui chef, pizzaioli e pasticceri si contenderanno il primo posto con ricette esclusive, ovviamente a base di prodotti della filiera bufalina.

GUARDA IL VIDEO!