CAMPAGNE RED, SOLLECITI E INV CIV: PROROGA ALL’8 GIUGNO

CAMPAGNE RED, SOLLECITI E INV CIV: PROROGA ALL’8 GIUGNO

CAMPAGNE RED, SOLLECITI E INV CIV: PROROGA ALL’8 GIUGNO

Le indicazioni in una nota dell’Inps con il messaggio numero 2232/2020  pubblicato dall’ente previdenziale: slittamento a causa dei disagi causati dalla pandemia della campagna RED, Solleciti e INV. CIV.

Tenuto conto del protrarsi della situazione di emergenza sanitaria sul territorio nazionale e delle relative misure di confinamento, sono state adottate misure per facilitare gli adempimenti, per soggetti tenuti alla dichiarazione, in relazione alle Campagne RED ordinaria 2019 (anno reddito 2018) e Solleciti 2018 (anno reddito 2017), INV CIV ordinaria 2019 e Solleciti 2018, il cui termine viene prorogato all’8 giugno 2020.

Dal momento che sono state stipulate specifiche convenzioni per la fornitura delle informazioni da parte delle Amministrazioni competenti, sono state escluse dal servizio affidato ai CAF e ai soggetti abilitati all’assistenza fiscale le dichiarazioni aventi ad oggetto l’eventuale frequenza scolastica dei titolari di prestazioni assistenziali (ICRIC FREQUENZA) e le informazioni relative all’eventuale svolgimento di attività lavorativa da parte dei titolari delle prestazioni di invalidità civile (ICLAV) avvenute nell’anno 2018.

 Il cittadino potrà comunque rendere direttamente tale comunicazione:

  • con il servizio online dedicato “Dichiarazioni di responsabilità;
  • avvalendosi del Contact Center integrato INPS;
  •  tramite le Strutture territoriali dell’Istituto.

 Infine, si ricorda che per accedere ai servizi online “RED Semplificato” e “Dichiarazioni di responsabilità” e rendere la dichiarazione può essere utilizzato:

–    il PIN dispositivo;

–    lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di secondo livello;

–    la CNS (Carta Nazionale dei Servizi);

–    la CIE (Carta Identità Elettronica 3.0).

Lascia un commento

×