CREDITO D’IMPOSTA PER SALE CINEMATOGRAFICHE

Importanti novità per il mondo del cinema. La direzione generale Cinema del ministero dei Beni culturali, con il decreto direttoriale 19 giugno 2019, ha comunicato l’elenco degli esercenti che potranno beneficiare del credito d’imposta riconosciuto per la programmazione cinematografica 2018.

Il bonus premia gli esercenti delle sale cinematografiche, con l’assegnazione di un credito d’imposta pari al 20% degli incassi.

Questo decreto, che è stato anche pubblicato sul sito della direzione generale Cinema, comunica che il credito d’imposta per queste imprese è stato riconosciuto ma nell’elenco citato non sono state aggiunte le domande già esaminate per le quali l’esito è stato già recapitato via Pec.

In caso di falsa documentazione, non solo il contributo è revocato e deve essere restituito con l’aggiunta alle sanzioni, si perde anche l’opportunità di usufruire, per cinque anni, di altri benefici che sono previsti dalla stessa legge.

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

× WHATSAPP