pescherecci ormeggiati

FERMO PESCA DALLO IONIO AL TIRRENO

Per 30 giorni saranno bloccate le attività della flotta italiana dallo Ionio al Tirreno, nel tratto di costa che va da Brindisi a Roma.

In questo momento, il divieto è attivo anche nel tratto che va da San Benedetto del Tronto a Termoli. Sempre da ieri 9 settembre, è ricominciata la pesca nel tratto dell’Adriatico da Trieste ad Ancona ed è anche già ripartita quella da Manfredonia a Bari, dove i pescherecci erano rimasti in porto dal 29 luglio.

In aggiunta ai periodi di fermo già fissati, i pescherecci resteranno fermi anche in ulteriori giorni di blocco, compresi tra 7 e 17 giorni, in base alla zona di pesca alla quale sono iscritti.

Le giornate di fermo saranno decise dai pescatori, che dovranno darne comunicazione scritta entro le ore 9 del giorno scelto. L’ammontare delle giornate aggiuntive deve essere effettuato entro il 31 dicembre 2019.


Commenti

Lascia un commento