FRUMENTO: CRESCE LA PRODUZIONE GLOBALE

FRUMENTO: CRESCE LA PRODUZIONE GLOBALE

FRUMENTO: CRESCE LA PRODUZIONE GLOBALE

FRUMENTO: CRESCE LA PRODUZIONE GLOBALE

Grazie alla normalizzazione dei flussi dal Mar Nero, il raccolto dovrebbe raggiungere i 782,7 milioni di tonnellate, anche se continuano a diminuire le scorte in Europa.

Con l’Outlook-report di ottobre l’Usda, il dipartimento Usa dell’Agricoltura, ha annunciato un inaspettato aumento delle stime sui raccolti. Infatti, è prevista una produzione mondiale di frumento, nella campagna 2022/23, del +0,4% rispetto a quanto era stato indicato a settembre. I dati di ottobre confermano anche un export senza precedenti da parte di Mosca, in previsione di 42 milioni di tonnellate di vendite all’estero, di cui 35 milioni destinati all’Europa.

ASCOLTA IL PODCAST!

Inoltre, a fine campagna le stime Usda prevedono una riduzione delle scorte mondiali di frumento con una contrazione di oltre il 3% su base annua. Infine, in Unione Europea ci sarà un calo degli stock che scenderà a un -30% rispetto allo scorso anno, mentre le scorte sembrano essere sufficienti a coprire poco più di un mese di consumi nei 27 Paesi. A livello mondiale, invece, lo stesso rapporto scorte/consumi passerà dal 34,8% al 33,8%, ma in questo caso i rifornimenti saranno sufficienti a garantire circa 4 mesi di consumo.

GUARDA IL VIDEO!