L’URLO DI MUNCH: ECCO IL NUOVO SINGOLO DI EMANUELE ALOIA

L’URLO DI MUNCH: ECCO IL NUOVO SINGOLO DI EMANUELE ALOIA

L’URLO DI MUNCH: ECCO IL NUOVO SINGOLO DI EMANUELE ALOIA

Dopo “Il bacio di Klimt“, Emanuele Aloia torna in radio con il nuovo singolo intitolato “L’urlo di Munch“, disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 29 genniaio.

Questo brano vuole raccontare tutte le difficoltà che stiamo vivendo in questo periodo attraverso le opere più famose del 800 e del 900, come lo stesso Emanuele dichiara:

«Il silenzio di questi mesi è stato assordante. C’era arte anche lì e, per la prima volta, ho provato a dargli un suono, un colore. L’opera di Munch mi ha sempre affascinato fin da piccolo, ogni volta sfogliavo le pagine del mio libro di arte e mentre la prof spiegava la guardavo stregato, chiedendomi che suono avesse quel grido: assordante, stridulo o addirittura armonioso. Mi sarebbe piaciuto riuscire a sentirlo. Chissà in quanti lo hanno immaginato. Oggi sono qui e riguardandolo in questi giorni riesco a sentire una voce: la mia.»

Emanuele Aloia è un cantante torinese classe 1998. Inizia a pubblicare qualche brano autonomamente sui principali digital store, ma è con “Girasoli’’, uscito alla fine del 2019, che conquista il primo posto nella Viral Spotify e la certificazione Oro. A questo brano è seguito “Il bacio di Klimt”, pubblicato in piena pandemia, che non solo ha raggiunto le vette di svariate classifiche, ma è stato anche uno dei brani più utilizzati su TikTok e ha raggiunto la certificazione Doppio Platino.

×