OBBLIGO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

OBBLIGO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

OBBLIGO DI ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

Nei giorni scorsi , il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha firmato il decreto “Disposizioni urgenti in tema di previdenza e assistenza nel settore dello spettacolo“.

Con questo testo si registra una novità sul versante della salute e sicurezza dei lavoratori dello spettacolo in quanto l’articolo 66, comma 4, prevede l’estensione dell’obbligo di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali presso l’INAIL anche a quei lavoratori autonomi iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo.

Si stabiliscono, mediante il decreto, le modalità di attuazione dal 1° gennaio 2022 dell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei lavoratori autonomi iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo.

I lavoratori saranno “tenuti al versamento all’INAIL del premio assicurativo i committenti e le imprese presso cui gli iscritti prestano la loro opera“.

Il testo è d ora nelle mani del Ministero della Cultura per l’acquisizione della firma del ministro Dario Franceschini, una volta acquisita la quale si procederà alla sua trasmissione Ministero dell’Economia e delle Finanze per la firma del ministro Daniele Franco.

Lascia un commento