OLIVE DA TAVOLA: FATTURATO DA RECORD!

OLIVE DA TAVOLA: FATTURATO DA RECORD!

OLIVE DA TAVOLA: FATTURATO DA RECORD!

Che sia alcolico o analcolico, l’aperitivo è diventato ormai il momento preferito della giornata per molti italiani, solitamente accompagnato da patatine, noccioline, rustici e olive. E a proposito di olive, il mercato Made in Italy sta vivendo una stagione particolarmente positiva con un incremento del +4,3% a volume.

L’azienda italiana di Castel Madama, una delle più importanti del Paese nel settore olive da tavola e lupini freschi, nel 2021 ha sfiorato il 30% di incremento fatturato, chiudendo il bilancio di esercizio a 28,5 milioni di euro, con un balzo nell’export del 33% nel 2020. Questa tendenza positiva è dovuta, in particolar modo, ad una strategia che punta sull’alta qualità del prodotto fresco, sulle ricette innovative, ma anche su un nuovo packaging sostenibile e riciclabile che soddisfa i consumatori perla sua praticità.

ASCOLTA IL PODCAST!

Grazie a tutte queste caratteristiche, anche nel primo semestre 2022 si è registrato un forte incremento del +9% rispetto al 2021. In merito ai mercati esteri, vediamo una crescita del +12%, con un export che coinvolge principalmente Spagna, Portogallo, Grecia, Belgio, Francia, Germania, UK e l’Est Europa. Infine, grazie all’alta qualità, alle innovazioni e alla sostenibilità del prodotto, le olive Made in Italy sono state selezionate per il SIAL (Paris Innovation Program), il contest che si terrà in occasione della fiera internazionale dell’agroalimentare dal 15 al 19 ottobre a Villepint.

GUARDA IL VIDEO!