PAGAMENTI INPS: ECCO IL CALENDARIO DI NOVEMBRE

PAGAMENTI INPS: ECCO IL CALENDARIO DI NOVEMBRE

PAGAMENTI INPS: ECCO IL CALENDARIO DI NOVEMBRE

PAGAMENTI INPS: ECCO IL CALENDARIO DI NOVEMBRE

Dal 15 al 25 novembre il calendario di INPS è pieno di pagamenti: Bonus 150 e 200 euro (Decreti Aiuti Draghi), Assegno Unico e Universale, RdC, NASpI, Trattamento Integrativo. Come sempre, però, per alcuni arretrati bisognerà aspettare ancora qualche mese.

Bonus 200 e 150 euro

Secondo la circolare INPS, i disoccupati NASpI, gli agricoli in disoccupazione agricola, i Co.co.co e gli stagionali dovevano ricevere il Bonus 200 euro a ottobre, ma i pagamenti stanno procedendo lentamente anche nel mese di novembre, teoricamente fino al 22. È prevista un’attesa ancora più lunga per il Bonus 150 euro del Decreto Aiuti ter. Infatti, ad esclusione di pensionati, lavoratori dipendenti, lavoratori domestici e RDC, per i quali ci sono delle date fisse, il Decreto Aiuti ter dice espressamente che sarà INPS stessa a comunicare quando saranno pagati questi bonus con l’apposita circolare che al momento, però, non è ancora pervenuta.

Assegno Unico e NASpI

Per l’Assegno Unico e Universale a domanda, invece, sono state pubblicate tantissime disposizioni di pagamento, dal 15 al 25 novembre. Stesso discorso per la NASpI di novembre, con riferimento al mese di ottobre, per cui i pagamenti sono partiti l’8 novembre e continuano in questi giorni. Invece, è dal 16 novembre che inizierà il pagamento del Trattamento Integrativo (ex bonus Renzi) su NASpI.

Reddito e Pensione di Cittadinanza

Dal 15 novembre sono partiti gli accrediti della ricarica di metà mese, quella rivolta a prime domande in assoluto e rinnovi dei mesi precedenti, su cui è piuttosto evidente la presenza dei controlli da parte di INPS e degli altri enti, in maniera particolare per quel che riguarda la residenza e i precedenti penali, mentre molte domande risultano sospese per gli accertamenti in corso. Bisognerà, invece, aspettare presumibilmente il 25 per la ricarica ordinaria di novembre del Reddito e della Pensione di Cittadinanza, a cui seguirà l’elaborazione della rata ordinaria di Assegno Unico e Universale integrato su RdC, rata riferita ad ottobre, e il Bonus 150 euro del Decreto Aiuti ter.

Bonus Bebè e Bonus per la disabilità dei figli

Sempre a partire dal 25 novembre è previsto anche l’inizio dei pagamenti per il Bonus Bebè, rata riferita al mese di ottobre, nonché una tra le ultime rate di questa prestazione, visto che siamo alla fine dell’anno. In ultimo, per quanto riguarda il pagamento del Bonus per la disabilità dei figli, continua la pubblicazione delle date di pagamento e, quasi con certezza, inizierà dopo il 28 novembre.

GUARDA IL VIDEO!