PARTITE IVA: QUANDO VENGONO CHIUSE D’UFFICIO

PARTITE IVA: QUANDO VENGONO CHIUSE D’UFFICIO

Nella maggior parte dei casi, i titolari chiudono le loro partite IVA tramite i modelli AA9 o AA7, ma ci sono anche alcuni casi in cui la partita IVA può essere chiusa d’ufficio.

L’Agenzia dell’entrate opera una chiusura d’ufficio nei confronti di chi non ha esercitato attività professionali o artistiche nei tre anni precedenti.

In questi casi, il titolare dell’attività riceverà una comunicazione da parte dell’Agenzia dell’Entrate in cui viene informato della chiusura della propria partita IVA.

Naturalmente, nel caso in cui questi ritenga la decisione di ritiro di partita IVA non corretta, può far valere le proprie ragioni presso un qualunque ufficio provinciale e fornire una prova valida di essere soggetto passivo IVA.

Ti potrebbe interessare anche:

× WHATSAPP