Precompilata IVA: le bozze del terzo trimestre 2021

Precompilata IVA: le bozze del terzo trimestre 2021

Precompilata IVA: le bozze del terzo trimestre 2021

Quest’anno a seguito della modifica operata dal decreto sostegni, le bozze dei registri IVA e delle comunicazioni delle liquidazioni periodiche IVA sono predisposte dall’Agenzia delle Entrate a partire dalle operazioni effettuate dal 1° luglio 2021, mentre la bozza della dichiarazione IVA annuale sarà messa a disposizione dei contribuenti a partire dal 1° gennaio 2022.

La finalità della misura è quella di semplificare e ridurre gli adempimenti amministrativi e contabili a carico dei contribuenti. In base al provvedimento n. 183994/2021, a partire dalle operazioni effettuate da luglio 2021, e per l’anno 2022, le bozze dei documenti precompilati IVA vengono predisposte esclusivamente nei confronti dei soggetti che effettuano la liquidazione trimestrale dell’IVA per opzione”.

Per gli anni 2021 e 2022, le bozze dei documenti precompilati IVA non vengono predisposte nei confronti di alcune categorie di contribuenti, come ad esempio i soggetti che operano in particolari settori di attività per i quali sono previsti regimi speciali ai fini IVA. 

In merito ai registri IVA relativi al terzo trimestre 2021, l’agenzia comunica che a partire da oggi 13 settembre 2021 è possibile accedere alle bozze dei documenti precompilati e l’operatore avrà tempo fino alla fine di ottobre per visualizzare ed eventualmente modificare o integrare le bozze dei registri.

Lascia un commento