QUATTORDICESIMA: A CHI SPETTA E QUANDO ARRIVA

QUATTORDICESIMA: A CHI SPETTA E QUANDO ARRIVA

QUATTORDICESIMA: A CHI SPETTA E QUANDO ARRIVA

In linea generale hanno diritto alla quattordicesima i pensionati ex dipendenti e gli autonomi appartenenti ad una delle gestioni dell’AGO o sostitutive, esclusive ed esonerative (pensione di anzianità, vecchiaia, invalidità, anticipata, reversibilità), che rispettano determinati requisiti, ovvero: hanno almeno 64 anni di età e un reddito fino a 2 volte il minimo (per il 2022 la soglia fissata è pari a 13.633,10 euro). 

ASCOLTA IL PODCAST!

Coloro che maturano questi requisiti entro il 31 luglio, riceveranno la quattordicesima il 1° luglio. In caso contrario, invece, se si maturano i requisiti oltre la data del 31 luglio, la mensilità aggiuntiva verrà versata nel mese di dicembre. La quattordicesima non spetta per le prestazioni di APe Sociale, pensione di cittadinanza, indennizzo commercianti, trattamenti ai lavoratori extracomunitari rimpatriati.

Il calcolo della somma per i pensionati dipende dal reddito e dagli anni di contribuzione. Si va da un minimo di 336 euro per chi ha un reddito fino a 2 volte il minimo (13.633,09 euro) e 15 anni di contributi, a un massimo di 655 euro che spettano a chi ha un reddito fino a 1,5 volte il minimo (10.224,82 euro) e più di 25 o 28 anni di contributi (rispettivamente, se si tratta di pensioni da lavoro dipendente o autonomo).

GUARDA IL VIDEO!