RDC-COM ESTESO: CAMBIA LA SCADENZA

RDC-COM ESTESO: CAMBIA LA SCADENZA

RDC-COM ESTESO: CAMBIA LA SCADENZA

La legge di Bilancio 2022 ha apportato alcune modifiche per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza, evidenziando che in caso di variazione della condizione occupazionale bisognerà comunicarlo all’INPS il giorno antecedente all’inizio dell’attività.

A tal proposito, a partire dal 1° gennaio 2022, data di entrata in vigore della legge, la modifica della condizione occupazionale dell’avvio dell’attività d’impresa o di lavoro autonomo da parte di uno o più componenti del nucleo familiare che percepisce Reddito di Cittadinanza deve essere comunicata all’INPS attraverso il modello “RdC-Com Esteso”. Dunque, non verrà più applicato il termine precedente, ovvero entro i 30 giorni dall’inizio dell’attività in quanto la comunicazione dovrà essere effettuata entro il giorno antecedente l’inizio dell’attività stessa.

SENTI IL PODCAST

Al contrario, rimane invariato il termine di 30 giorni per la presentazione del modello “RdC-Com Esteso” per le attività di lavoro dipendente. Tale modifica si riflette anche sulla disciplina del beneficio addizionale. Di conseguenza, per accedere al beneficio addizionale per le attività iniziate dal 1° gennaio 2022, entro i primi dodici mesi di fruizione del RdC, il modello deve essere stato inviato all’INPS entro il giorno antecedente all’avvio della medesima attività.

GUARDA IL VIDEO

Leggi l’articolo sulle modifiche apportate alle ricariche RdC https://radiouci.it/?p=32107&preview=true