SALDO 2019 E PRIMO ACCONTO 2020 PROROGATO AL 20 LUGLIO

SALDO 2019 E PRIMO ACCONTO 2020 PROROGATO AL 20 LUGLIO

SALDO 2019 E PRIMO ACCONTO 2020 PROROGATO AL 20 LUGLIO

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dpcm 27 giugno 2020, che proroga dal 30 giugno al 20 luglio il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva, per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità.

DESTINATARI DELLA MISURA

Lo slittamento dei versamenti d’imposta riguarda:

  • imprese,
  • professionisti,
  • ditte e società

che sono obbligati a compilare le pagelle fiscali (in gergo tecnico gli Isa), ossia lo strumento che dallo scorso anno ha preso il posto degli studi di settore; inoltre, lo slittamento deciso dal Governo si applicherà anche alle partite Iva che sono nel regime forfetario e in quello dei minimi ormai in via di esaurimento.

Nel complesso si tratta di una platea di oltre 4,5 milioni di partite Iva che potranno avere più tempo per effettuare i versamenti in una fase di difficile congiuntura finanziaria a causa degli effetti del dopo lockdown.

Lascia un commento

×