Servizio proattivo INPS: Attivo per l’Assegno Unico

Con il messaggio n. 3078, INPS comunica l’attivazione di un nuovo servizio proattivo per l’Assegno Unico e Universale per i figli a carico.

Servizio proattivo INPS

Servizio proattivo INPS

Con il messaggio n. 3078, INPS comunica l’attivazione di un nuovo servizio proattivo per l’Assegno Unico e Universale per i figli a carico.

INPS attiva un nuovo servizio proattivo dedicato ai genitori per poter beneficiare dell’Assegno Unico e Universale per i figli a carico.

https://open.spotify.com/episode/6OoAGvABCyoAKxXe1OTY9Q
ASCOLTA IL PODCAST!

Come funziona il nuovo servizio proattivo di INPS

Ora INPS contatterà via e-mail i genitori che hanno appena avuto un figlio invitandoli a presentare la domanda di Assegno Unico e Universale. Oppure ad integrare il beneficio già percepito per altri figli a carico. Più nello specifico, il servizio è erogato dalla Piattaforma di Proattività, finanziata dal PNRR. È in grado di rilevare la nuova nascita come evento abilitante per il diritto all’Assegno Unico.

Ovviamente, il servizio è attivo solo per le persone che hanno dato il consenso a ricevere comunicazioni proattive da INPS. Per ricevere questi contenuti personalizzati e i servizi in modalità proattiva, basta andare sul sito INPS, accedere alla propria area MyINPS e poi cliccare su “Vai ai tuoi consensi”. In questa sezione, l’Istituto fornisce tutte le informazioni utili sui servizi proattivi. Se si decide di accettare, bisogna premere su “Adesione ai servizi proattivi” e poi sulla voce “Acconsento”.

In generale, il nuovo servizio si inserisce nel processo di progressiva semplificazione dell’attività amministrativa che segue il Piano Strategico Digitale 2022-2025. Nel messaggio n. 3078, INPS spiega che la proattività dei servizi è da intendersi come un nuovo approccio tra Istituto e cittadini. È capace di anticipare e soddisfare più velocemente le richieste degli utenti, informandoli preventivamente delle prestazioni a cui hanno diritto. Per il momento, quindi, l’attivazione del servizio proattivo riguarda solo i potenziali beneficiari dell’Assegno Unico. Ma nei mesi che seguiranno sarà esteso anche ad altre prestazioni

GUARDA IL VIDEO!