TERMINI AMMORTIZZATORI SOCIALI DECRETO AGOSTO: SOSPESI FINO AL 31 OTTOBRE

TERMINI AMMORTIZZATORI SOCIALI DECRETO AGOSTO: SOSPESI FINO AL 31 OTTOBRE

TERMINI AMMORTIZZATORI SOCIALI DECRETO AGOSTO: SOSPESI FINO AL 31 OTTOBRE

Le domande di ammortizzatori sociali (Cig, Cigd e assegno ordinario, cassa settore agricolo) introdotti dal decreto agosto (Dl 104/2020) riferite a luglio e agosto 2020, e la documentazione per i pagamenti diretti, se inviate da oggi ed entro il 31 ottobre, non verranno scartate ma sospese.

Importantissima l’ indicazione dell’INPS è contenuta nella circolare n. 115 del 30 settembre 2020.

In base alla normativa in vigore, le domande presentate oltre il 30 settembre avrebbero dovuto essere respinte, in quanto oltre il termine decadenziale; tuttavia, si legge nella circolare, il ministero del Lavoro ha segnalato l’esigenza dello slittamento del suddetto termine al 31 ottobre 2020.

La sospensione riguarda anche le domande per trattamenti con inizio di sospensione o riduzione dal 1° al 12 luglio di quest’anno, anche se non regolate dal decreto Agosto.

Pubblicando la circolare ben oltre le ore 22.00 del 30 settembre, Inps ha formalmente fornito l’informazione della sospensione del termine in tempo, ma nei fatti troppo tardi perché ciò possa essere utilizzato da imprese e intermediari.; si attendono, in ogni caso, chiarimenti ufficiali nei prossimi giorni.