PENSIONATI: ARRIVA LA SCADENZA DICHIARAZIONE DIVIETO DI CUMULO

PENSIONATI: ARRIVA LA SCADENZA DICHIARAZIONE DIVIETO DI CUMULO

Il messaggio n. 4430 dell’INPS ha fornito importanti chiarimenti sull’individuazione dei pensionati obbligati a comunicare i redditi da lavoro autonomo conseguiti nel 2018.

L’art. 10 comma 4 del D. lgs. 503 del 1992 illustra che, ai fini dell’applicazione del divieto di cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo, i titolari di pensione devono dichiarare tutti i redditi da lavoro autonomo che hanno percepito nell’anno precedente a quello di riferimento. Questi redditi devono essere dichiarati entro lo stesso termine previsto per la dichiarazione ai fini dell’IRPEF per il medesimo anno.

Per i titolari di pensione con decorrenza compresa entro il 2018,  che sono quindi soggetti al divieto di cumulo parziale della pensione con i redditi da lavoro autonomo, il termine ultimo per dichiarare i redditi da lavoro autonomo conseguiti nel 2018 è lunedì 2 dicembre.

Il modulo può essere presentato online sul sito www.inps.it con il proprio Pin dispositivo, attraverso il Contact Center oppure puoi rivolgerti al patronato ENAC più vicino a te.

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

×