REGIONE LAZIO: IL PRIMATO PER LE NUOVE START UP

REGIONE LAZIO: IL PRIMATO PER LE NUOVE START UP

REGIONE LAZIO: IL PRIMATO PER LE NUOVE START UP

La Regione Lazio è la prima in Italia per numero di start up create nel settore agricolo. L’obiettivo è stato raggiunto grazie all’investimento dei fondi del Programma di Sviluppo Rurale.

In totale, sono stati investiti 1 miliardo e 105 milioni di euro, il che ha permesso alla Regione Lazio di conquistare il primo posto in Italia per start up create, con 1.930 nuovi agricoltori e agricoltrici. Inoltre, la Regione è riuscita anche a sostenere 2.010 aziende zootecniche e 6.700 aziende bio in questo duro periodo di difficoltà economica.

ASCOLTA IL PODCAST!

Enrica Onorati, l’assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, ha definito questo traguardo importantissimo per il futuro dell’agricoltura regionale, sottolineando quanto questo percorso sia stato indispensabile per i giovani, il biologico, il benessere animale e gli investimenti. Ha poi aggiunto che stanno già fissando gli obiettivi della programmazione 2023-2027, che saranno incentrati sul sostegno ai giovani, sulla ricerca e l’innovazione, sull’agricoltura di precisione, sulla crescita sostenibile in termini di agricoltura biologica, sulla lotta ai cambiamenti climatici, sul cibo sano e sulla difesa del valore della produzione e promozione del pregiatissimo made in Lazio.

GUARDA IL VIDEO!