INPS: PORTALE DELLE FAMIGLIE POTENZIATO

INPS: PORTALE DELLE FAMIGLIE POTENZIATO

INPS: PORTALE DELLE FAMIGLIE POTENZIATO

INPS potenzia il portale delle famiglie, cioè la piattaforma unica dove controllare lo stato tutte le prestazione che riguardano la famiglia, dall’assegno unico ai congedi parentali.

La piattaforma in questione rientra tra le attività progettuali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ed è ora stata aggiornata con una nuova versione che prevede l’integrazione di alcuni dati sulle prestazioni della maternità.

ASCOLTA IL PODCAST!

Il genitore dal portale può controllare le domande di congedi parentali, congedi parentali a ore, congedi di maternità, congedi di paternità, assegno di maternità per i lavori atipici e discontinui (c.d. assegno di maternità dello Stato) e riposi giornalieri della madre e del padre (c.d. riposi per allattamento). Più nello specifico, è possibile visualizzare le informazioni sulle prestazioni erogate o in corso di erogazione, lo stato di lavorazione delle domande, gli eventuali pagamenti, le informazioni relative ai figli minori e il valore del proprio ISEE.

Tra l’altro, il Portale delle Famiglie è stato già integrato con i dati sulle prestazioni riguardanti l’Assegno Unico e Universale, il bonus asilo nido, l’assegno temporaneo per i figli minori, il bonus bebè, il bonus baby-sitting e i centri estivi. E proprio per le prestazioni del bonus asilo nido e dell’assegno unico, l’INPS ha messo a disposizione dei simulatori che i genitori possono usare per avere una proiezione dell’importo massimo spettante in base al loro ISEE. Per accedere al portale basta andare sul sito ufficiale INPS, digitare nella barra di ricerca “Portale delle Famiglie” ed inserire le proprie credenziali: SPID, Carta di identità elettronica 3.0 o Carta Nazionale dei Servizi.

GUARDA IL VIDEO!