#RDC – ARRIVA LA RINUNCIA

Con il messaggio 11 luglio 2019, n. 2662, l’INPS comunica l’attivazione della modalità di rinuncia a Reddito e Pensione di Cittadinanza.

GUARDA IL VIDEO

La rinuncia deve essere effettuata dal richiedente titolare della Carta Rdc/Pdc e vale per tutto il Nucleo Familiare, a prescindere dalla fase in cui si trova il beneficio. Per fare ciò, bisogna compilare il modello SR 183, che è disponibile online, e presentarlo alle strutture territoriali dell’INPS.

Rinunciare al beneficio comporta la disattivazione della Carta Rdc/Pdc, a partire dal momento stesso della richiesta. Quindi, se ci sono degli importi residui sulla Carta, questi non saranno più utilizzabili.

In ogni caso, la rinuncia non comporta la riattivazione del REI, se il nucleo familiare ne beneficiava prima del passaggio al reddito.

Lascia un commento

×