AGENZIA DELLE ENTRATE: DISPONIBILE LA DELEGA PER I SERVIZI ONLINE

AGENZIA DELLE ENTRATE: DISPONIBILE LA DELEGA PER I SERVIZI ONLINE

AGENZIA DELLE ENTRATE: DISPONIBILE LA DELEGA PER I SERVIZI ONLINE

AGENZIA DELLE ENTRATE: DISPONIBILE LA DELEGA PER I SERVIZI ONLINE

Si tratta di un nuovo servizio, disponibile dal 23 maggio, con cui l’agenzia delle entrate consente ai cittadini di delegare l’utilizzo delle proprie credenziali di accesso per i numerosi servizi online nell’area riservata, ad un rappresentante (tutore, curatore speciale, amministratore di sostegno, genitore) o a una persona di fiducia.

Per farlo, però, è necessario richiedere l’abilitazione e seguire le modalità descritte dal provvedimento del 19 maggio 2022 dell’agenzia stessa. Per il conferimento della procura a una persona di fiducia il modulo da utilizzare è l’Allegato3 del provvedimento, che deve essere presentato dalla persona rappresentata. Se il rappresentante designato è il coniuge o un parente (o affine) entro il quarto grado, il rappresentato può utilizzare il servizio “Consegna documenti e istanze”, disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, oppure può inviarlo in allegato a un messaggio di posta elettronica certificata (PEC). In alternativa, è possibile fare richiesta in un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate, modalità obbligatoria se la procura è conferita a persona diversa dal coniuge o parente/affine entro il quarto grado.

ASCOLTA IL PODCAST!

Nel caso in cui la persona rappresentata sia impossibilitata, a causa di patologie, a presentare direttamente la richiesta, può farlo la persona di fiducia, ma dovrà recarsi necessariamente in un ufficio delle entrate. Insieme al modulo, bisognerà allegare una copia del documento di identità del rappresentato e della persona di fiducia e l’attestazione dello stato di impedimento del rappresentato, rilasciata dal medico di medicina generale. Per ulteriori dettagli, è possibile consultare la guida “L’accesso ai servizi online per rappresentanti e persone di fiducia, sul sito delle entrate nella sezione “l’Agenzia informa