LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: ECCO COME PARTECIPARE

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: ECCO COME PARTECIPARE

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: ECCO COME PARTECIPARE

Dopo i continui rinvii dovuti alle difficoltà causate dall’emergenza sanitaria, finalmente dovrebbe la lotteria degli scontrini, con data di esordio per la prima estrazione settimanale fissata al 14 gennaio 2021.

DESTINATARI ED ESCLUSI

Forse è la volta buona. Al terzo tentativo, dovrebbe partire davvero la lotteria degli scontrini, con data di esordio per la prima estrazione settimanale fissata al 14 gennaio 2021: ricchi premi, quindi, in arrivo per tutti quei consumatori finali che, manifestando la loro volontà di giocare, pagheranno i propri acquisti sia in contanti che con carte, bancomat e app di pagamento e transazioni digitali.

Rimangono, invece, escluse dal gioco a premi tutte le spese effettuate nell’esercizio dell’attività d’impresa o professionale e gli acquisti effettuati su piattaforme e-commerce.

Fuori dal perimetro dei premi anche le spese sostenute per i medicinali e la strada della vincita sarà preclusa anche per tutti gli acquisti documentati da fattura in luogo dello scontrino.

La partecipazione sarà preclusa, inoltre,  ai minorenni che non potranno ottenere il codice lotteria e ai non residenti, in quanto la riffa erariale è riservata solo ai residenti fiscalmente nel nostro Paese.

COME PARTECIPARE

Ogni consumatore potrà partecipare al gioco tramite il codice lotteria acquisibile sul portale www.lotteriadegliscontrini.gov.it da esibire ogni volta all’esercente per gli acquisti effettuati a partire dal 2021. A quel punto l’esercente, registrando il codice lotteria, sarà come se emettesse biglietti virtuali.

I biglietti non saranno cartacei, nessuno pezzo di carta dovrà essere conservato in quanto il sistema associa e memorizza la spesa effettuata tramite il codice lotteria. In altri termini, verrà generato un ticket virtuale per ogni euro speso, avendo cura di evidenziare che sotto di questa cifra di spesa non si potrà partecipare a nessuna estrazione, mentre saranno generati automaticamente biglietti anche per le frazioni di euro superiori a 49 centesimi.

PREMI DIVERSIFICATI

Sono previste diversificazioni premiali tra chi paga in contanti e chi usa strumenti digitali.

Le estrazioni “ordinarie” per chi paga “cash” premiano solo i consumatori, prevedendo 7 premi di 5.000 euro ciascuno ogni settimana, 3 premi da 30.000 euro ciascuno ogni mese e un premio ogni anno di un milione di euro.

Diversamente, le estrazioni “zero contanti” prevedono:

  • (ogni settimana) 15 premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore finale e 15 premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente,
  • (ogni mese) 10 premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e 10 premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente.

Da ultimo, ogni anno vi sarà un premio previsto di 5 milioni di euro per il consumatore e un premio di un milione di euro per l’esercente.

ESTRAZIONI

Le prime estrazioni del 2021 dovrebbero essere effettuate il 14 gennaio fra tutti i corrispettivi trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 4 al 10 gennaio 2021.

Se nulla si sa ancora per la definizione dell’estrazione annuale, le estrazioni settimanali avverranno il giovedì, mentre le estrazioni mensili verranno effettuate ogni secondo giovedì del mese per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente. La prima estrazione mensile è programmata per l’11 febbraio.

Sarà l’Agenzia delle Dogane e Monopoli a informare direttamente i fortunati vincitori con una comunicazione tramite raccomandata AR, PEC o SMS (nel caso in cui l’acquirente abbia indicato indirizzo o numero di cellulare in fase di registrazione) ed esso avrà 90 giorni di tempo per scegliere come incassare la vincita (bonifico bancario o, per i soggetti senza conto bancario, con assegno circolare non trasferibile).

ATTENZIONE: le vincite della lotteria degli scontrini non concorrono a formare il reddito del percipiente e non sono assoggettati ad alcun ulteriore prelievo erariale.

×